Tribuna mobile e Curva Sud ampliata: ecco il nuovo Ezio Scida
15/06/2016
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Tribuna mobile e Curva Sud ampliata: ecco il nuovo Ezio Scida

Ormai è ufficiale: il Crotone affronterà il primo storico anno in Serie A tra le mura del proprio stadio, l’Ezio Scida. A confermarlo è una nota apparsa sul sito ufficiale della società nel tardo pomeriggio della giornata di ieri che annuncia le modalità e la portata degli interventi di rinnovamento che verranno effettuate nei confronti dell’impianto:

Sviluppi positivi sul fronte Stadio, grazie alla collaborazione tra Regione Calabria, Comune di Crotone e lo stesso Football Club Crotone. La società pitagorica è infatti impegnata assieme a tutte le parti coinvolte per conseguire l’adeguamento dell’impianto Ezio Scida agli standard richiesti dalla Lega Calcio per gli incontri di Serie A Tim. La soluzione ritenuta idonea consiste in una tribuna mobile di circa 7000 posti che sarà costruita in sostituzione dell’attuale tribuna coperta e ospiterà, oltre ai posti a sedere per il pubblico, anche i box stampa completi di relativi allacciamenti. Progettazione e costruzione della struttura saranno affidate a società specializzate nel settore con comprovata esperienza in ambito internazionale. L’auspicio di tutti, società e tifosi in primis, è quello di poter disputare la prima partita casalinga tra le mura dello stadio Ezio Scida che ha visto la squadra protagonista di un intenso campionato culminato nella storica promozione in massima serie.

Fonte

A testimonianza, quindi, di come la situazione si  sbloccata. Eravamo tutti a conoscenza dei veti imposti per quanto riguardasse la cementificazione dell’area interessata per via del ritrovamento di resti archeologici: la soluzione di installare una tribuna mobile permette di non scavare in profondità nel terreno e dunque di salvaguardare gli antichi reperti.
Questi lavori, che inizieranno entro cinque giorni, sono dunque la soluzione migliore per poter permettere al Crotone di giocare nella propria casa le partite di Serie A. Non saranno, però, le uniche operazioni effettuate.
Di fianco questo progetto, vi è quello finanziato dal Comune di Crotone (per una cifra totale di 2,5 milioni di euro) al fine di ampliare di altri 3000 posti la Curva Sud, adeguare l’impianto di illuminazione e sistemare i piazzali esterni dell’Ezio Scida.
I fondi relativi alla costruzione della tribuna modulare, che porterà complessivamente la capienza dello stadio a 16000 posti, non sono inclusi nei 2,5 milioni di euro precedentemente citati: parte di questi costi verranno coperti dal Crotone che, però, usufruirà di sconti nel canone di affitto dell’impianto.

Simone Gentile

Simone Gentile

<p>Sono l’amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.</p>