09/11/2015
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Pagelle di Crotone – Avellino: Budimir leone, Martella straripante

Ecco a voi le pagelle di Crotone – Avellino, gara vinta per 3-1 grazie alle reti di Zampano, Ricci e Budimir. Con questo successo i rossoblù salgono al secondo posto, da soli, in Serie B.

Cordaz 6,5 – Bravissimo nelle uscite, dà sicurezza a tutta la difesa. Compie un autentico miracolo su Mokulu nella ripresa, prendendo il pallone col piede.

Yao Guy 6,5 – Velocità e personalità: riesce ad uscire da un paio di situazioni complicate palla a terra senza mai andare in affanno.

Claiton 6,5 – Granitico, insuperabile: il capitano rossoblù guida alla perfezione la difesa ed anche stasera sforna un’ottima prestazione.

Ferrari 7 – Il salvataggio effettuato su Gavazzi gli regala la palma di migliore in campo, insieme a Martella. Mai una piccola sbavatura, praticamente perfetto.

Zampano 6,5 – Mezzo voto in più per avere il merito di sbloccare, seppur in maniera rocambolesca, la partita. Avanza molto raramente ma, quando lo fa, trova il colpo vincente.

Capezzi 6,5 – Coperto dalla linea mediana dell’Avellino in tutto il primo tempo, nella ripresa riesce a prendere in mano il Crotone ed a farlo ragionare con geometrie pulite e precise.

Salzano 6 – Maggiormente in affanno rispetto a Capezzi, sbaglia qualche appoggio in più ma ha il merito di essere prezioso in fase di interdizione.

Martella 7,5 – Ciò che ha fatto nell’azione del secondo gol, con l’assist sfornato per Ricci, vale da solo il prezzo del biglietto: un’autentica spina nel fianco della retroguardia dell’Avellino, superbo.

Ricci 6,5 – Si vede poco nel complesso della partita, spreca un’occasione d’oro per raddoppiare all’inizio della ripresa ma si fa perdonare pochi minuti dopo con un pregevole colpo di tacco che regala una gioia a tutto il popolo rossoblù. (Dal 68′ Tounkara 5,5 – Soffre un po’, non entra nell’economia della partita anche se, ormai, al suo ingresso questa era praticamente decisa.)

Budimir 7 – Dopo tanti anni, il Crotone riabbraccia finalmente un attaccante vero. Lotta per la squadra, prezioso negli schemi offensivi. Il gol, poi, è un concentrato di caparbietà ed opportunismo: un leone.

Stoian 5 – In ombra. Non riesce ad accendere la luce, un po’ nervoso. Una serata storta capita a chiunque. (Dal 73′ De Giorgio s.v.)

Simone Gentile

Simone Gentile

<p>Sono l’amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.</p>