Mercato dell’Agorà: c’erano una volta un tedesco, un argentino ed il Crotone…
31/12/2016
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Mercato dell’Agorà: c’erano una volta un tedesco, un argentino ed il Crotone…

Ritorna Mercato dell’Agorà, con una costanza di pubblicazione che ha dell’incredibile per questo sito! La rubrica satirica sul calciomercato del Crotone si impone anche oggi, di prepotenza, pronta a decantare i millemila colpi che Ursino ha in serbo per i tifosi pitagorici.

Non lo avremmo mai detto ma siamo costretti a darne il triste annuncio: nonostante nella giornata di ieri Djordjevic e Gonzalez della Lazio avessero già firmato, fatto le visite mediche, scelto il numero di maglia e comprato casa nel centro di Crotone, incredibilmente l’affare è saltato. La cosa ci rammarica perché era fortemente inaspettata, specialmente dopo che Lotito ha rispedito indietro le sirene francesi del Lione, spaventati dalla richiesta di 15 milioni per l’acquisto dell’attaccante: ora sembra che, addirittura, il Genoa si sia infilato improvvisamente nella trattativa. Il centrocampista invece è sempre più vicino al Pescara, che aveva preso Budimir che a sua volta sta andando al Sassuolo e che vi invita calorosamente a leggere quanto scritto ieri.

Selke accoglie con soddisfazione l’accostamento al Crotone, atteso da un po’.

È in questo clima di incertezza più totale che arriva la magia. Rimasti scottati dal repentino cambio di scelte editoriali, i giornalisti hanno dovuto trovare immediatamente qualcuno da accostare al mercato rossoblù: quale miglior scelta se non quella del classico ritorno? Stupendo, un autentico cavallo di battaglia. Ed allora ecco che spunta proprio lui, il giocatore che doveva vestire la maglia del Crotone nello scorso mercato di Gennaio, salvo poi vedere rinviata l’operazione nello scorso Agosto per poi, nuovamente, vedersi approdare in riva allo Ionio in questa sessione di mercato: con una lacrima che scende sul mio viso per la forte emozione, parliamo di Devie Selke! Il tedesco ai margini del Lipsia, squadra rivelazione di questa Bundesliga ed attualmente in lotta contro il Bayern Monaco per la conquista del titolo di Campione di Germania, è nuovamente – per la terza volta consecutiva – pronto a giocare con il Crotone, incurante delle tante offerte ricevute dalla Premier League: “Ormai è una questione di principio” – pare che abbia detto – “Voglio perlomeno conoscere chi sia questo Ursino che mi cerca ogni sei mesi”. Già amore a prima vista. Anche per lui, tutto già concluso.

Galvanizzato dal nuovo arrivato, Ursino ha immediatamente messo nel mirino Gerson della Roma: anche qui solito copione, con il brasiliano che non trova spazio ed è disponibile a venire a Crotone. Dopo poche ore, però, la trattativa si arena: non ci sono posti sugli autobus per venire in città, tutto salta. Si corre ai ripari: in realtà Gerson è stato cercato in estate e lì era incedibile: il più è fatto, bisogna trovare altro. In esclusiva per voi, abbiamo un dialogo rubato dalla redazione di calcionews24.com:
“Potremmo far prendere Floccari!” No, basta con i ritorni per quest’oggi, ci vogliono nomi nuovi, freschi.
“Manteniamo viva la pista Real Madrid dicendo che Drenthe è vicino, lì ha giocato per le giovanili!” No, ci serve una nuova pista.
Fabbrini a centrocampo?” Ma non ti sei reso conto che oggi ci stiamo concentrando sull’attacco? Una cosa per volta.
GERMAN DENIS!”

“Ehi tu, come fai a sapere che voglio andare al Crotone?”

Caporedattore istantaneamente. German Denis signori, colui che è andato via dall’Atalanta, pezzo del suo cuore, un anno fa per una seconda scelta d’amore, per poter ritornare nel suo Indipendiente in Argentina, con il quale ha più volte detto di voler chiudere la carriera. Ma non importa, per il Crotone si può fare; anche Tevez aveva detto di voler tornare al suo Boca Juniors per amore della maglia, salvo poi andare in Cina a fronte di un contratto capace di fruttare 40 milioni l’anno: l’esempio calza a pennello, no?

Simone Gentile

Simone Gentile

Sono l'amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.