10/10/2015
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Le pagelle di Vicenza – Crotone: grande Cordaz, Ricci ingenuo

Ecco a voi le pagelle di Vicenza – Crotone, gara terminata 0-0 e che sancisce il momentaneo primato rossoblù in testa alla classifica di Serie B, dopo sette giornate disputate:

Cordaz 6.5 – Anche quest’oggi il migliore in campo per il Crotone. Preciso e puntuale nelle uscite, è il valore aggiunto di questa difesa. E poi, quella parata sul tiro a botta sicura di Gatto strappa soltanto applausi.

Yao Guy 6 – Leggermente in apprensione a causa delle discese di Giacomelli, nella maggior parte delle occasioni riesce comunque a limitare le offensive vicentine.

Claiton 5.5 – Partita sufficiente, sporcata però dal maldestro intervento che regala il calcio di rigore al Vicenza.

Ferrari 6.5 – Prestazione pulita e rocciosa per il migliore giocatore odierno del nostro reparto arretrato. Raramente va in affanno sulle giocate dei padroni di casa e la chiusura nel secondo tempo sul cross di D’Elia salva potenzialmente il risultato.

Balasa 6 – Gioca una gara attenta in difesa, non denigrando avanzate sulla fascia per creare pericolo nella retroguardia vicentina. Il suo assist per Martella stava per diventare il sigillo del successo rossoblù. (Dal 66′ De Giorgio 6 – Quando entra a gara in corso, riesce a dare il meglio di sé: dribbling secchi e velocità nelle giocate impensieriscono la difesa avversaria)

Barberis 6 – Partita di grande sacrificio per lui, sempre pronto ad andare in interdizione per bloccare le ripartenze avversarie. Un po’ meno preciso in fase di impostazione.

Salzano 6 – Anche per lui prestazione sufficiente, riesce a tenere in mano facilmente il centrocampo rossoblù. Complice l’inferiorità numerica, nella ripresa cala vistosamente.

Martella 6.5 – Meriterebbe la gioia del gol dato tutte le volte che ci sta andando vicino nel realizzarlo: oggi è stata la traversa a negargli questa felicità. Molto vivace e pimpante, un vero treno sulla fascia sinistra.

Ricci 5 – Parte bene e, con la sua velocità, rischia di far giocare il Vicenza in dieci: il fallo commesso da D’Elia su di lui, però, viene graziato misteriosamente dall’arbitro. Non si può, però, terminare una partita in dieci uomini per colpa di una doppia ammonizione ingenua.

Budimir 6 – Solita prestazione oscura con tanto lavoro sporco. La facilità con il quale il Crotone riesce rapidamente ad alzare il proprio baricentro risiede proprio nelle sue doti di giocatore perno dell’attacco.

Stoian 6 – Meno preciso in fase offensiva rispetto alle ultime gare. Corre molto, però, cercando di contrastare le avanzate vicentine. Esce stremato. (Dal 71′ Zampano sv – Dall’86’ Capezzi sv)

Simone Gentile

Simone Gentile

<p>Sono l’amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.</p>