20/09/2015
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Le pagelle di Perugia – Crotone: Cordaz sicurezza, bene la difesa

Ecco a voi le pagelle della sfida tra Perugia e Crotone, terminata 0-0. Una partita noiosa e senza grandi emozioni con i rossoblù in dieci uomini, a causa dell’espulsione di Balasa, che riescono ad imbrigliare l’esplosività degli umbri ed a portare a casa un punto importantissimo.

Cordaz 6.5 – Poco operoso quest’oggi. Quando viene chiamato in causa da un paio di tiri dalla distanza si fa, però, trovare pronto. Sicuro nelle uscite: il migliore dei nostri.

Balasa 4.5 – Seconda espulsione in tre giornate per il Crotone. Questa volta tocca a lui lasciare prima il terreno di gioco: raccoglie due gialli in maniera ingenua e rischia di compromettere la nostra gara. In soli 36 minuti…

Cremonesi 6 – Una partita grintosa, senza nessuna sbavatura. Aveva il compito di limitare Ardemagni: lo svolge in maniera efficace.

Ferrari 6 – Dalla sua parte il Perugia tenta diverse volte di sfondare ma gli attaccanti umbri trovano sempre la sua opposizione. In ripresa rispetto alle ultime due gare.

Zampano 6 – In una partita dove era richiesto più di difendere piuttosto che attaccare, lui riesce a proporsi in più di un’occasione come alternativa per le linee di passaggio rossoblù.

Capezzi 6 – Un buon innesto: riesce a far circolare rapidamente la palla e a farsi vedere dai propri compagni. Il sostituto ideale per Paro: o…viceversa?

Salzano 6 – Di rientro dalla squalifica dopo l’espulsione contro il Cagliari. Dinamico a centrocampo, sfiora anche il gol in un’occasione.

Martella 6 – Nella ripresa si fa male ed è costretto a lasciare il campo; fino a quel momento, però, accorcia bene sull’esterno e con i suoi ripiegamenti aiuta la difesa. (Dal 74′ Modesto s.v)

Stoian 5 – Ancora carente dal punto di vista fisico, gioca una pessima gara; condizionato dal cartellino giallo preso in avvio, appare molto nervoso. (Dal 46′ Claiton 6 – Il suo ingresso aiuta a cementificare la difesa rossoblù: dalle sue parti non si passa.)

Budimir 6 – Lotta senza mai demordere, sempre pronto ad aiutare i compagni e fare da sponda per i loro inserimenti. Prezioso per la manovra della squadra.

Torromino 6 – Un po’ più in ombra rispetto all’ultima partita. Deve però sacrificarsi tatticamente per difendere il risultato e sopperire alla mancanza di un uomo. (Dal 70′ De Giorgio 6 – Giocatore che può diventare decisivo quando entra sul terreno di gioco nell’ultima parte di gara. Oggi fa intravedere belle giocate.)

Simone Gentile

Simone Gentile

<p>Sono l’amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.</p>