17/10/2015
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Le pagelle di Crotone – Livorno: Martella freccia imprendibile, Budimir lottatore

Ecco a voi le pagelle di Crotone – Livorno, gara vinta per 3-0 dai rossoblù grazie alle reti di Balasa, Torromino e Capezzi. Con questo successo i Pitagorici sono al primo posto nella classifica in Serie B, con un punto di vantaggio sul Cagliari, secondo.

Cordaz 6 – Si limita all’ordinaria amministrazione per tutta la gara: del resto, il Livorno raramente riesce ad arrivare nei suoi paraggi.

Yao 7 – Tanta personalità e carisma per il giovane difensore rossoblù che, anche quest’oggi, appare insormontabile per gli attaccanti avversari.

Claiton 6.5 – Il perno della difesa rossoblù anche quest’oggi ha disputato una grande gara, non andando mai in affanno e dirigendo alla perfezione il reparto arretrato.

Ferrari 6.5 – Anche per lui una gran giornata: gli avversari non sono pericolosi ma sicuramente il merito è senz’altro del reparto difensivo rossoblù che ne limita al minimo le offensive.

Balasa 7 – Il suo tap-in vincente ha il merito di sbloccare la gara: prestazione solida e sgroppate di qualità sulla fascia. Non sembra il giocatore spaesato della passata stagione. (Dall’86’ Tounkara sv.)

Barberis 7 – Riesce a non far rimpiangere l’assente Salzano: sempre pronto ad interdire la fase offensiva avversaria ed a far ripartire le avanzate rossoblù.

Capezzi 7 – Riesce finalmente (e anche meritatamente) a trovare la prima rete in questo campionato che, di fatto, vale il colpo del k.o. sugli avversari. Giocatore che ha preso in mano, con i suoi tempi e le sue geometrie, il centrocampo rossoblù.

Martella 7.5 – Un’altra prestazione da incorniciare: autentica spina nel fianco della difesa toscana, sforna due assist vincenti ed è sempre pronto per chiudere triangolazioni rapide con i propri compagni.

De Giorgio 6.5 – Parte molto bene e mette tanta intensità all’interno della propria prestazione, correndo a tutto campo. (Dal 68′ Zampano 6 – Ha il compito di entrare in campo e limitare le avanzate del Livorno: ci riesce bene.)

Stoian 7 – Parte piano ma cresce con il passare dei minuti: è un’autentica mina vagante, imprendibile per i difensori toscani. (Dal 58′ Torromino 6.5 – Entra e dopo pochi minuti riesce a trovare la rete del raddoppio che mette al sicuro il risultato. Bene così.)

Budimir 7 – Inizialmente si vede poco, al di là dell’occasione malamente sprecata con il tiro che si stampa sul palo. Nella ripresa, però, diventa di vitale importanza la sua presenza in ogni giocata rossoblù: non avrà segnato ma è un lottatore nato, primeggia su tutte le palle alte ed è ormai un punto di riferimento.

Simone Gentile

Simone Gentile

<p>Sono l’amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.</p>