Focus On: Sampirisi, scopriamo il nuovo acquisto del Crotone
16/07/2016
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

Focus On: Sampirisi, scopriamo il nuovo acquisto del Crotone

Il focus di oggi riguarda Mario Sampirisi, nuovo acquisto a titolo definitivo del Crotone arrivato nella serata di ieri dal Vicenza: il giocatore ha firmato un contratto triennale che lo lega ai rossoblù. Per lui si tratta di un ritorno in Serie A, dove ha giocato per diversi anni in passato nonostante la sua giovane età.

Mario nasce a Caltagirone (CT) il 31 ottobre del 1992. Muove i primi passi nel mondo calcistico con la maglia dell’Aldini Bariviera, società impegnata nei campionati locali della zona di Milano e con la quale vi resta otto anni: viene tesserato nel 2001, giovanissimo, per poi effettuare tutta la trafila del settore giovanile fino alla categoria Allievi.

Nel 2009 viene notato dal Milan che lo tessera e lo integra nel proprio settore giovanile, nel quale resterà nei due anni che seguono. Colleziona 13 presenze nel campionato Primavera e si fa conoscere come un terzino destro dalle spiccate doti offensive. La sua altezza e l’elevato senso della posizione fanno di lui anche un difensore capace di giocare come centrale (sia destro che sinistro) in una difesa a tre elementi; può inoltre, in caso di necessità, ricoprire anche il ruolo di terzino sinistro: un vero e proprio tuttofare difensivo.

Nell’estate del 2011 viene ingaggiato dal Genoa per potenziare la propria Primavera: raccoglie 13 presenze, siglando anche una rete e svariate panchina con la prima squadra. In quella stessa stagione, arriva per lui l’esordio in Serie A, contro il Palermo, che segue il suo debutto in Coppa Italia di qualche giorno prima raggiunto nella gara contro l’Inter. Terminerà la stagione raccogliendo 4 presenze e la promessa di un futuro radioso.

Nella stagione successiva, 2012/2013, l’allora tecnico del Genoa Luigi De Canio lo promuove a terzino destro titolare della prima squadra. Raccoglie 16 presenze nella prima metà di stagione ma non riesce a brillare, complice anche una stagione complicata di tutto il Genoa. Il Grifone sceglie così di mandarlo in prestito a Gennaio al Chievo Verona: qui Sampirisi non riesce a ritagliarsi il proprio spazio, colleziona soltanto tre presenze e torna in Liguria chiudendo una stagione nel peggiore dei modi.

La stagione successiva lo vedrà sempre impegnato con la maglia del Genoa: avendo raccolto soltanto quattro presenze fino a Gennaio, però, il ragazzo sceglie di andare via in prestito all’Olhanense, club militante nella Serie A portoghese: chiuderà questa fase della sua carriera con 11 presenze e 2 assist all’attivo.

 

Arriviamo così alla stagione 2014/2015: Mario viene ceduto in prestito al Vicenza, squadra con la quale si impone come terzino rivelazione del torneo. Con i biancorossi colleziona 40 presenze ritrovando la continuità di gioco, un gol e sfiora la promozione in Serie A perdendo i Play Off nel doppio confronto con il Pescara. L’anno successivo la formula viene ripetuta: il prestito viene prolungato di un’altra stagione, gioca 41 partite tra Serie B e Coppa Italia con 2 assist all’attivo e si conferma come punto di forza dei biancorossi.

Ora il trasferimento a titolo definitivo a Crotone, per ritrovare la Serie A: speriamo che possa confermare quanto fatto vedere di buono nelle ultime stagioni!

Simone Gentile

Simone Gentile

Sono l'amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.