05/01/2016
Simone Gentile (768 articles)
0 comments
Share

#ChiediamoloAVoi: i sogni per il mercato del Crotone

Un test, per divertimento. Che poi si è evoluto in un’idea leggermente più concreta. Ma andiamo con ordine: un paio di giorni fa abbiamo scritto un post sulla nostra pagina Facebook chiedendovi la più classica delle domande, ovvero quali fossero i vostri sogni per la prossima sessione di mercato del Crotone. Chi vorreste vedere indossare la casacca rossoblù? Ed abbiamo ottenuto diversi feedback che ci hanno fatto comprendere i desideri di alcuni di voi.

Quindi, mentre discutevamo tra noi gestori del sito, ci siamo chiesti: perché non lanciare una vera e propria rubrica dove interroghiamo i nostri fan per poi pubblicare, in forma anonima, i loro pensieri? Ed è così che è nata #ChiediamoloAVoi!

Per il primo appuntamento di questa rubrica atipica del nostro sito, vi riportiamo i pensieri relativi al mercato pitagorico che, garantisco, sono stati diversi e divertenti. Più di una persona sogna il ritorno di Crisetig e Bidaoui, cavalli di battaglia mai veramente tramontati; altri invece preferirebbero il mantenimento della linea verde chiedendo l’arrivo di Gnoukori dall’Inter oppure del difensore Antei del Sassuolo. Tra chi sogna l’arrivo di Donnarumma (in maniera utopica, purtroppo) e chi invece, in maniera più cinica, auspica di avere almeno un rinforzo per reparto, una cosa appare certa: il tifo rossobù vede nella sessione di Gennaio l’opportunità ideale per allungare la panchina a disposizione di mister Juric per poter dare cambi di qualità ai titolari. Qualcuno, però, guarda oltre; meglio dare la gestione illimitata delle risorse di mercato ad Ursino per garantirci diversi anni in Serie A: prima, però, quell’obiettivo va raggiunto!

Tags crotone
Simone Gentile

Simone Gentile

<p>Sono l’amministratore di questo portale e curo tutto ciò che riguarda la programmazione. Da sempre ho la passione per il calcio ed il Crotone: per questo motivo ho scelto di aprire Kroton Page, affinché potessi condividere questo grande amore con tutti voi lettori.</p>